Legacoop contro i tagli sui servizi sociali

Allarme sui servizi sociali. Da un periodo a questa parte le cooperative sociali sono oggetto di un ingiustificato attacco politico-istituzionale, che ne mortifica ruolo e finzione. E ciò a cominciare dal Presidente della Regione Rosario Crocetta, che ricorre alle più fantasiose proposte (ultima quella di affidare i servizi sociali ai forestali), pur di dimensionarne il ruolo.

In ultimo registriamo con preoccupazione il taglio di 3 milioni di euro ai servizi sociali, nel bilancio di previsione approvato dal comune di Catania. Eppure le cooperative sociali nonostante i  gravi ritardi di pagamento, svolgono un servizio essenziale.

Noi non ci stiamo, si tagli a Palermo, come a Catania la spesa improduttiva, non si lascino allo sbando le fasce più deboli, le cooperative sociali e i lavoratori allo sbaraglio!